Il Direttivo SiGiM

 



  • Piergiorgio Severini
    Segretario regionale

    Pier Giorgio Severini, nato a Castelfidardo, comincia giovanissimo (1977) nell'emittenza marchigiana (Radio Castelfidardo 1, Tvrs, Tv Centro Marche, Galassia Tv) per poi passare alla carta stampata (le Gazzette, Resto del Carlino, Corriere dello Sport-Stadio) e tornare alla televisione: dal 1997 al 1999 a TeleMonteCarlo, dal 2000 a RaiSport, dove dal 2010 è inviato speciale seguendo i massimi eventi nazionali e internazionali, dal Giro d'Italia alle Paralimpiadi. In ambito sindacale Rai è fiduciario della redazione di Milano e componente del Cdr di RaiSport dal 2009 al 2011. Intenso anche il percorso territoriale e federale: dal 1999 al 2001 è segretario regionale del Sigim, del quale resta poi consigliere (2002-2006) e poi vicesegretario fino al 2012, quando assume la carica di segretario regionale aggiunto. E' consigliere nazionale della Fnsi.

Gianluca Murgia

Segretario Aggiunto

Gianluca Murgia è nato a Venezia ma risiede in provincia di Pesaro e Urbino dall'età di 5 anni. Laureato con lode in Scienze della Comunicazione all'Università "Carlo Bo" di Urbino, giornalista professionista dal 2006, dal 2016 è redattore in cronaca a Pesaro per il Corriere Adriatico. Primi passi con la free-press Pesaro Express nel 1997 e Radio Incontro, ha poi scritto per il Resto del Carlino, Corriere dello Sport e per l'agenzia di stampa nazionale Infopress seguendo il calcio di Serie B e C. Ha fondato e diretto il giornale online Pu24.it e lavorato come redattore per il Corriere Adriatico, a partire dal 2003, nelle redazioni di San Benedetto, Ascoli, Macerata, Fermo e Ancona. Ha realizzato due videodocumentari sulla provincia di Pesaro e Urbino andati in onda sui canali Sky e collaborato, come addetto stampa, con diverse istituzioni pubbliche e società sportive. Eletto nel direttivo Sigim per la prima volta nel 2012, riconfermato nel 2016 e poi nel 2020. Nel 2017 ha lasciato il ruolo di consigliere ed è stato nominato coordinatore della consulta sindacale. Nel 2019 è stato eletto componente del Cdr del Corriere Adriatico e delegato regionale per partecipare al XXVIII Congresso FNSI a Levico. Nell'attuale direttivo ricopre per la prima volta la carica di segretario regionale aggiunto. 

  

Renzo Pincini

Vice Segretario professionale

Renzo Pincini, nato a Camerano (AN) nel 1957, giornalista pubblicista dal 1989 e professionista dal 2002, laureato in Scienze Agrarie all’Università degli Studi di Perugia, presta attività giornalistica in esclusiva presso l’Ufficio Stampa della Giunta regionale delle Marche. Assunto con concorso pubblico, dopo esperienze presso i servizi Ambiente e Agricoltura, nel 1991 è stato assegnato al servizio Stampa e Pubbliche relazioni. Ha ricoperto l’incarico di capo redattore dal 2005 al 2015 e di direttore responsabile di varie pubblicazioni registrate, edite dalle Regione Marche. Nel corso dell’attività professionale ha trattato tutti gli argomenti attinenti la vita amministrativa della Regione, curando l’informazione della Giunta regionale in occasioni di manifestazioni fieristiche nazionali e internazionali, missioni istituzionali all’estero, visite nelle Marche di presidenti della Repubblica, di pontefici, di vertici internazionali svoltisi ad Ancona.

 

  

Lucilla Niccolini

Vice Segretario Collaboratore

Lucilla Niccolini, laureata in Lettere Classiche all’Università di Pisa, dove ha frequentato la Scuola Normale Superiore fino alla laurea, ha insegnato per 40 anni nei Licei classici Materie Letterarie, Latino e Greco. Nel 2004, all’Università Politecnica delle Marche, ha conseguito il diploma di dottorato di ricerca in Teoria e tecniche dell’E-Learning. Ha curato il volume “Il futuro ha un cuore antico”, edito dal Liceo Rinaldini in occasione del 150° anniversario della fondazione. Giornalista pubblicista, ha collaborato con vari periodici, tra cui Regione Campania, 1999 Marche, Mare Marche. Ha collaborato con la Rai Marche per la rubrica dei libri. Collabora ininterrottamente dal 1983 con il Corriere Adriatico. Ha curato il volume edito da Corriere Adriatico per i 150 anni della fondazione del quotidiano. È autrice di “Stamura, dal 1907”, la storia della società sportiva più antica di Ancona. Nel 2015 ha vinto con la silloge “Impossibile ritorno” il concorso di poesia Arcipelago Itaca. Nel 2017 ha vinto il primo premio al concorso internazionale di giornalismo G7Taormina, sezione carta stampata, con un articolo sul G7 che si è tenuto nell’estate di quell’anno a Taormina.

  

  • Roberto Mencarini
    Amministratore

    Roberto Mencarini, nato a Senigallia, è redattore del Corriere Adriatico dal 1988, prima nella redazione di Senigallia, poi dal 2001 in quella centrale di Ancona. In precedenza è stato collaboratore e redattore part time sempre al Corriere Adriatico. Dal 2006 è componente del Cdr del Corriere Adriatico. Nel 2009 è stato eletto nel Direttivo del Sigim dove ha ricoperto fino al 2014 la carica di segretario regionale. Ha partecipato al Congresso nazionale di Bergamo del 2011 come capodelegazione delle Marche. Dal 2014 è amministratore del Sigim. E' consigliere nazionale della Fnsi.

​​​Giuseppina Calisti

Consigliere Professionale

 

  • Marco Catalani
    Consigliere Professionale 

     

  • Silvia Sinibaldi
    Consigliere professionale

     

  • Valeria Bellagamba
    Consigliere Collaboratore

     

Lorenzo Moroni

Coordinatore Consulta Marche

Lorenzo Moroni, nato ad Ancona il 7 aprile 1973, residente ad Ancona, vive e lavora a Bologna dal giugno 2019. Ha iniziato come collaboratore al Corriere Adriatico di Ancona nel 1994.
Nel 1995 inizia la collaborazione con il Resto del Carlino. Nel 1998 e nel 1999 lavora come redattore part time all'Ansa, assunto a tempo indeterminato.
Nel 2000 arriva l'assunzione al Carlino. Professionista dal 17 settembre 2002. Ha ricoperto i ruoli di vice capo e capo della redazione di Ancona tra il 2005 e il 2009.
Da ottobre a febbraio 2012 nella redazione interni esteri del Qn. Da febbraio a giugno 2019 è capo della redazione Carlino Macerata. Da giugno 2019 a gennaio 2020 nella redazione centrale del Carlino a Bologna.
Da gennaio 2020 vice capo della redazione interni esteri del Qn con la qualifica di caposervizio.